2^ Sagra del peperone di Voghera

Domenica 9 settembre, in piazza Duomo a Voghera, la seconda sagra del Peperone di Voghera.

Un prodotto in via di estinzione, una biodiversità da salvaguardare e valorizzare, un pezzo di storia del territorio vogherese, un pezzo di Arca del gusto in piazza.
L’area vocazionale del peperone di Voghera è costituita da un comprensorio interregionale che si estende tra le province di Pavia e Alessandria e che vede il territorio del comune di Voghera al centro.  Questo peperone ha una forma sostanzialmente cubica con dimensioni di altezza, larghezza e profondità pressoché uguali, anche se sono ammissibili varianti più allungate e varianti tondeggianti. La costolatura tipica deve presentare quattro coste.E’ di colore verde molto chiaro prima del viraggio e giallo o giallo-aranciato in fase avanzata di maturazione. La polpa è sottile e poco acquosa, consistente, resistente al trasporto e alla conservazione, in particolare sottaceto. Ha un sapore molto dolce, gradevole e fine, con il gusto tipico di peperone poco pronunciato. La pianta ha un’altezza media di circa 50– 60 cm, con foglie di colore verde chiaro, soprattutto nelle prime fasi di sviluppo: compatta e resistente è caratterizzata da un buona precocità di messa a frutto. Il peperone di Voghera ha avuto un’importante diffusione nell’area di produzione dal 1920 al 1950; si otteneva un prodotto ottimo per la conservazione sott’aceto: polpa sottile, soda e molto resistente. Il mercato non era solo italiano ma anche europeo e statunitense. Agli inizi degli anni ’50 una malattia ne ha compromesso la produzione commerciale e solo nell’anno 2006 si è aperta una fase di selezione della semente ritrovata e si è iniziato nuovamente a produrre piccole quantità di peperone. Ovviamente i pochi spazi di mercato ne rallentano la diffusione.
Alcuni ristoranti e osterie del territorio sono state invitare a inserire nel menù un piatto a base di peperone. Alcune gelaterie sono state invitate a preparare un gelato a base di peperone. Sarà presente in piazza la Presidente dell’Associazione “La casalinga di Voghera”
Dalle ore 10.00 in Piazza Duomo a Voghera Voghera:
Inizio mercato sotto il porticato e sulla piazza, saranno presenti 30 espositori di prodotti tipici locali, accanto ai produttori del peperone di Voghera
Partecipazione a offerta
Info e prenotazioni entro 7 settembre 2018: 3387089575, teresio.nardi@gmail.com
Tensostruttura 1: si parla di peperone con degustazioni e accostamento a vini locali
• Aperitivo con trasformati di peperone 11.30
• Risotto alla Vogherese 13.30
• Peperonata e trippa con peperone 16.00Tensostruttura 2: dalle ore 12.30, degustazione di risotti o altri piatti a base di peperone:
– Peperone di Voghera
– Peperone Crusco di Senise (I.G.P della Basilicata) 271
– Pemento de Herbòn (frazione di Padròn: Iria Flavia romana)
Cucinato da due Chef:
– Piera Spalla (Ristorante Selvatico di Rivanazzano)
– Francesco Paolo Fiore, Chef LucanoOre 20:30 presso Bistrobar Sant’Ambrogio, serata Gourmet con menù a base di peperone di Voghera e musica Jazz con Gianni Cazzola Trio. Info e prenotazioni: 0383 271002

simbolo-arca loc peperone (2)


www.slowfoodoltrepo.it - SLOW FOOD CONDOTTA OLTREPO' PAVESE - BRONI - C.F. 95029900180