In primo piano

Cento cene slow Wine

Read More
locandina

locandina

Venerdì 16 dicembre 2016, presso il Rist. Prato Gaio, Fraz Versa 16 di Montecalvo Versiggia: serata “Cento Cene Slow Wine”

Cento Cene giunge alla sua sesta edizione e si conferma come uno degli strumenti più originali ed efficaci per diffondere la cultura del vino slow in Italia. Durante le serate i partecipanti potranno gustare i vini segnalati da Slow Wine 2017.La selezione proposta prevede non solo i vini più affermati, per zona di origine o fama del produttore, ma vuole stimolare la conoscenza e la comprensione proponendo etichette di territori emergenti e volti nuovi della nostra enologia.

Sei tipologie di vino provenienti da diverse regioni in un’unica serata. Alla cena, durante la quale ci sarà anche un gioco, sarà presente il Dott. Paolo Camozzi collaboratore della guida Slow Wine.

Sarà l’occasione per degustare:

  • Calatroni – O.P. Metodo Cl. Rosé Pas Dosé Norema 2012 (Oltrepò Pavese)
  • La Querce – Canaiolo 2015  (Toscana)
  • Maccario Dringenberg – Rossese di Dolceacqua 2014 (Liguria Ponente)
  • G.D. Vajra – Langhe Freisa Kyè 2013 (Piemonte)
  • Prima terra – Carlaz 2015  (Liguria Levante)

Per info e prenotazioni entro il 13 dicembre 2016:

Rist. Prato Gaio, tel. 0385 99726

I nostri presìdi

In Oltrepò Pavese è presente il Presidio “Razza, Varzese, Tortonese, Ottonese, Cabellotta, montana, in dialetto anche “biunda”, per via del suo mantello fromentino: sono tutte denominazioni di una stessa razza bovina, un tempo diffusa nella pianura lombarda, nell’alessandrino, nel pavese e anche sull’appennino spezzino.

Presìdi del territorio

I Presìdi Slow Food sostengono le piccole produzioni tradizionali che rischiano di scomparire, valorizzano territori, recuperano antichi mestieri e tecniche di lavorazione, salvano dall’estinzione razze autoctone e varietà di ortaggi e frutta.

Clicca per saperne di più.