In primo piano

Cena dell’Alleanza Slow Food dei Cuochi

CENA SELVATICO_def (1)

Due serate Slow Food che vedono la collaborazione della Condotta del tortonese e dell’Oltrepò Pavese. Due Chef dell’Alleanza Slow Food dei cuochi: Piera Spalla (Ristorante Selvatico) e Roberto D’Agata (Agriturismo Vallenostra). Quattro cantine che hanno ottenuto la massima gratificazione nella guida SLOW Wine: la chiocciola (F.lli Agnes, Picchioni, Calatroni, Valter Massa).

Un menù ricco di Presidi Slow Food e prodotti dell’Arca, tanti prodotti locali: all’insegna del cibo buono- pulito e giusto, tanta etica, tanta tutela ambientale e contro il cambiamento climatico.

La prima serata: Venerdì 2 febbraio, alle ore 20.30, il primo incontro presso il ristorante Selvatico di Rivanazzano Terme, via Silvio Pellico 11.
Per info e prenotazioni: 0383 944720.

I nostri presìdi

In Oltrepò Pavese è presente il Presidio “Razza, Varzese, Tortonese, Ottonese, Cabellotta, montana, in dialetto anche “biunda”, per via del suo mantello fromentino: sono tutte denominazioni di una stessa razza bovina, un tempo diffusa nella pianura lombarda, nell’alessandrino, nel pavese e anche sull’appennino spezzino.

Presìdi del territorio

I Presìdi Slow Food sostengono le piccole produzioni tradizionali che rischiano di scomparire, valorizzano territori, recuperano antichi mestieri e tecniche di lavorazione, salvano dall’estinzione razze autoctone e varietà di ortaggi e frutta.

Clicca per saperne di più.